Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di FCA Press e resta aggiornato su tutte le novità.

30 lug 2020

Nasce ArtElectric, il nuovo progetto di Leasys. Firmata la prima partnership con la Reggia di Venaria

Nasce ArtElectric, il nuovo progetto di Leasys. Firmata la prima partnership con la Reggia di Venaria

 

  • Nasce ArtElectric il progetto green di Leasys a sostegno e valorizzazione dell’arte e della cultura attraverso la creazione di itinerari turistici a mobilità elettrica.
  • Firmata la prima partnership con la Reggia di Venaria per l’installazione di 8 punti di ricarica elettrica per i clienti di Leasys.

 

Torino, 30 luglio 2020

 

Firmata la prima partnership tra Leasys, società del Gruppo FCA Bank e leader della mobilità, e la Reggia di Venaria, residenza reale sabauda dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e gestita dal Consorzio delle Residenze Reali Sabaude.

 

La partnership è il primo passo all’interno del nuovo progetto ArtElectric di Leasys volto a sostenere e valorizzare l’arte e la cultura attraverso la creazione di itinerari turistici tra Regge, Residenze d’arte e Dimore storiche d’Italia, con la creazione e l’installazione di una rete capillare di colonnine di ricarica Leasys che supportino la mobilità green su auto elettriche e ibride del Gruppo FCA.

 

ArtElectric nasce tra le Residenze Sabaude per profonda appartenenza al territorio e legame con l’arte e la cultura, e ha l’ambizione di diventare presto un progetto dal respiro nazionale e internazionale in cui il binomio turismo e arte sia sempre più vicino a quello di mobilità green, grazie a vantaggi reciproci tra luogo di interesse e cliente.

 

La firma della partnership tra Leasys e la Reggia di Venaria prevede l’installazione di 8 punti di ricarica presso i parcheggi nei quali i clienti Leasys, noleggio breve o lungo termine, potranno ricaricare le loro vetture elettriche o ibride durante le visite alla Reggia.

 

Inoltre, sempre nell’ambito di questo progetto, Leasys svilupperà una strategia di Corporate Social Responsability a sostegno del patrimonio storico e artistico culturale del Paese: donerà una parte degli introiti ricavati dai noleggi per supportare la salvaguardia del complesso monumentale della Reggia.

 

Per la Reggia di Venaria questo accordo si inserisce in un ampio progetto di sviluppo della mobilità green, al fine di accrescere l’accessibilità di visitatori e turisti italiani e internazionali alla Reggia, ai suoi Giardini e all’intero circuito delle Residenze Reali Sabaude.

 

Accessibilità, sostenibilità ambientale, risparmio energetico sono principi che ispirano quotidianamente il Consorzio per contribuire attivamente al raggiungimento degli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

 

Grazie a programmi avviati da alcuni anni, la Reggia di Venaria si colloca ai primi posti nella classifica italiana dei beni culturali per attenzione verso le problematiche ambientali, e sicuramente tra i più efficienti sotto l’aspetto energetico, attestando una riduzione delle emissioni di gas serra tale da soddisfare i parametri internazionali definiti nella conferenza COP21 di Parigi 2015.

 

 

La Reggia di Venaria
Restituita alla magnificenza barocca cui fu ispirata alla metà del Seicento dal duca Carlo Emanuele II di Savoia, la Reggia di Venaria è un immenso complesso monumentale alle porte di Torino, tornato simbolo di modernità e cultura.
Capolavoro dell’architettura e del paesaggio, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco nel 1997 e aperta al pubblico nel 2007 dopo un intenso progetto di restauro, considerato il più rilevante d’Europa per i beni culturali.
Dalla sua apertura, La Venaria Reale si è attestata tra i siti culturali più visitati in Italia. Oggi rappresenta un grande progetto culturale permanente, che comprende anche il vicino Castello della Mandria immerso nel verde secolare dell’omonimo Parco naturale. Una corte aperta a tutti, che offre opportunità di conoscenza e svago culturale, proponendosi come scoperta di esperienze molteplici, attività di formazione, mostre ed eventi, in grado di offrire al grande pubblico italiano e internazionale i piaceri di arte, storia e architettura in un contesto paesaggistico naturale straordinario. Il complesso La Venaria Reale “Reggia, Giardini e Castello della Mandria” è gestito direttamente dal Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, costituito dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo, dalla Regione Piemonte, dalla Città di Venaria Reale, dalla Compagnia di San Paolo, dalla Fondazione 1563 per l'Arte e la Cultura.  Il Consorzio conferisce autonomia gestionale alla Venaria Reale presentando un profilo e modello amministrativo moderno, puntando a coinvolgere, nella promozione e fruizione, l’intero sistema delle Residenze Reali Sabaude del Piemonte.

 

FCA Bank
FCA Bank S.p.A. è una banca impegnata principalmente nel finanziamento auto, con l’obiettivo di soddisfare ogni requisito di mobilità anche attraverso la controllata Leasys S.p.A. Si tratta di una joint venture paritetica di FCA Italy S.p.A., una società del costruttore automobilistico globale Fiat Chrysler Automobiles N.V. e Crédit Agricole Consumer Finance, società del gruppo Crédit Agricole leader nel credito al consumo. FCA Bank S.p.A. fornisce prodotti finanziari per supportare le vendite di marchi prestigiosi di auto in Italia e in Europa. I programmi di credito, leasing, noleggio e finanziamento della mobilità forniti da FCA Bank S.p.A. sono concepiti specificamente per le reti di vendita, i clienti privati e le flotte aziendali. FCA Bank S.p.A. è presente in 17 Paesi europei e in Marocco, direttamente o tramite filiali. Al 31 dicembre 2019 FCA Bank gestiva un portafoglio crediti pari a circa 32 miliardi di euro.
Per maggiori informazioni: 
www.fcabankgroup.com

 

Leasys
Leasys SpA è una società nata nel settembre 2001, interamente controllata dal Gruppo FCA Bank, joint venture paritetica fra FCA Italy SpA, e Crédit Agricole Consumer Finance. A privati, professionisti e imprese di tutte le dimensioni Leasys propone un sistema completo e innovativo di servizi per la mobilità: dal noleggio a breve/medio al lungo termine, al car sharing peer-to-peer attraverso la piattaforma U Go e I-Link. Al termine del 2019 ha lanciato il primo abbonamento all’auto in Italia con Leasys CarCloud. Con il brand Clickar, si attesta anche tra le prime realtà italiane ed europee nella vendita online e offline dell’usato aziendale a privati, professionisti e società. Con Headquater in Italia, dal 2017 Leasys ha avviato un processo di internazionalizzazione aprendo diversi sedi in Europa: opera in Spagna, Francia, Regno Unito, Germania, Belgio, Olanda e Polonia e gestisce una flotta di circa 300.000 unità. Nel giugno 2019 ha inaugurato i Leasys Mobility Store, punti di vendita fisici distribuiti in maniera capillare su tutto il territorio Italiano. Presenti oggi anche in Francia, negli store i clienti possono avere accesso a tutti i servizi di mobilità forniti da Leasys. Gli store, in cui i clienti possono avere accesso a tutti i servizi di mobilità forniti da Leasys, saranno a breve disponibili anche nei Paesi europei in cui la società è presente. Con il recente lancio del primo Mobility Store completamente elettrificato all'aeroporto di Torino Caselle, Leasys si appresta a diventare un operatore di riferimento anche per la mobilità sostenibile: entro la fine del 2020, grazie all'installazione di 1.200 punti di ricarica presso tutti gli store, si avrà la rete elettrificata privata più grande d'Italia. Nel corso del 2021 il progetto di elettrificazione continuerà anche nei Paesi europei in cui Leasys opera.
Per maggiori informazioni:
www.leasys.com

 

Altri contenuti

Iscriviti alla Newsletter.

ISCRIVITI ORA