Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di FCA Press e resta aggiornato su tutte le novità.

29 ott 2020

Alfa Romeo rinnova la partnership con Sauber Motorsport per la stagione 2021 di Formula 1

Alfa Romeo rinnova la partnership con Sauber Motorsport per la stagione 2021 di Formula 1

Alfa Romeo e Sauber Motorsport rinnovano la partnership per il Campionato del mondo di Formula 1 2021. Al Gran Premio di Imola 2020, la monoposto C39 esibirà una livrea celebrativa realizzata dal Centro Stile Alfa Romeo.

Alfa Romeo e Sauber Motorsport riconfermano la loro collaborazione per il Campionato del mondo di Formula 1 del 2021. I due brand, fra i più iconici nell’ambito del motorsport, hanno avviato la partnership nel 2018, con Alfa Romeo in qualità di Title Sponsor. Negli ultimi tre anni di collaborazione, il Team ha raggiunto risultati importanti conquistando l’ottavo posto nelle due passate stagioni e con l’ambizione di confermare questo risultato anche nel campionato in corso. Fedele allo spirito competitivo che la contraddistingue da sempre, Alfa Romeo rilancia la sfida.

Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing ORLEN e CEO di Sauber Motorsport AG:
“Il rinnovo della nostra collaborazione con Alfa Romeo rappresenta una vera e propria dichiarazione di intenti da parte di entrambi i brand. In Sauber, Alfa Romeo ha trovato un partner fortemente focalizzato sulle performances a cui affidarsi e noi siamo onorati di accogliere nel nostro nome l’eredità e i successi di Alfa Romeo. I due brand condividono fin dall’inizio l’obiettivo di portare avanti una partnership che sia fruttuosa nel lungo periodo: nelle ultime tre stagioni abbiamo costruito delle solide basi e puntiamo a raccogliere i frutti di questo lavoro nel 2021 e oltre”.

Mike Manley, CEO FCA:
“Le competizioni sportive e le performance rappresentano l’essenza di Alfa Romeo. Il brand è praticamente nato sui circuiti e oggi continuiamo a competere al livello più alto del motorsport. Grazie alla partnership con Sauber, i nostri clienti possono beneficiare di un know-how esclusivo nell’ambito dell’automobilismo sportivo, come dimostrano le nuove Giulia GTA e GTAm, sviluppate con il contributo tecnico di Sauber Engineering, soprattutto per quanto riguarda le soluzioni aerodinamiche specifiche”.

Una speciale livrea per un evento importante
In occasione del Gran Premio di Imola, un luogo simbolico sia per Alfa Romeo sia per il mondo del motorsport italiano, il brand celebra questo annuncio e rende omaggio a tutti i suoi appassionati mostrando la monoposto C39 con una livrea esclusiva realizzata dal Centro Stile Alfa Romeo. La speciale livrea esibirà il tricolore italiano in un lampo rettilineo sulla parte superiore del cofano motore e sulla piastra terminale dell’ala posteriore, che sfuma nel tema che contraddistingue la nuova livrea 2020, denominato “speed pixel” e caratterizzato da un trattamento grafico lineare e dinamico.

Sempre sul cofano motore, in posizione di rilievo, compare il logo esclusivo per il 110° anniversario Alfa Romeo, affiancato dalla scritta “Welcome back, Imola” che sottolinea l’iconicità del circuito, fra i più importanti in Italia. Imola è stata teatro di memorabili vittorie Alfa Romeo nelle tre categorie Touring, Sport e Formula 1.

Alfa Romeo e Gruppo Sauber: una partnership tecnico-commerciale
La partnership tra Alfa Romeo e il Gruppo Sauber non si limita all’ambito sportivo: la collaborazione consente di trasferire le competenze tecniche di Sauber Engineering anche su vetture Alfa Romeo, sfruttando il know-how dei dipartimenti di ingegneria e aerodinamica di Sauber, nonché la sua competenza nella produzione additiva e di materiali compositi.

Inoltre, Alfa Romeo affida a Sauber Engineering la produzione del maggior numero di componenti in carbonio della Giulia GTA e della GTAm, in particolare di quelli che influiscono sull’aerodinamica. Fra questi si annoverano il nuovo paraurti anteriore e lo splitter anteriore regolabile, le minigonne laterali, l’estrattore, lo spoiler GTA e l’aerowing GTAm. Grazie alle ali anteriori e posteriori regolabili manualmente, Giulia GTAm è in grado di adattare il carico aerodinamico a qualsiasi tipo di pista o strada, rispondendo perfettamente alle richieste e alle preferenze del pilota. Lo sviluppo aerodinamico in galleria del vento non è stato limitato all’ala ma è stato testato anche il sottoscocca che, come su Giulia Quadrifoglio, è interamente carenato. GTA e GTAm sono dotate inoltre di un nuovo estrattore dedicato in grado di aumentare l’effetto suolo della vettura e di garantire in tal modo un’ottima tenuta di strada ad alte velocità. In particolare, sulla Giulia GTAm la configurazione aerodinamica implementata è in grado di sviluppare il doppio del carico rispetto alla Giulia GTA, e il triplo rispetto alla Giulia Quadrifoglio, che già in precedenza rappresentava il riferimento nel suo segmento.

110 anni di storia sui circuiti di tutto il mondo
Un anno dopo la sua fondazione, avvenuta il 24 giugno 1910, il brand Alfa Romeo debutta ufficialmente nel mondo dell’automobilismo vincendo la prima gara di regolarità a Modena. Da allora, il suo patrimonio sportivo si è arricchito ulteriormente di vittorie e podi in svariati campionati internazionali. Il legame tra Alfa Romeo e la Formula 1 ha scritto la storia dell’automobilismo sportivo: vince il primo Gran Premio e l’edizione inaugurale della massima categoria dell’automobilismo nel 1950, con Nino Farina a bordo di un’Alfa Romeo Gran Premio Tipo 158 “Alfetta”, trionfo ripetuto nel 1951 da Juan Manuel Fangio sull’Alfetta 159.

Il rinnovo di questo impegno rappresenta anche il modo migliore per continuare a celebrare il 110° anniversario del Brand.

 

Contatto per i media
Serenella Artioli De Feo
Tel:      +41 (0)44 556 22 02
Mob:    +41 (0)79 500 58 78
E-mail: serenella.artiolidefeo@fcagroup.com

Altri contenuti

Iscriviti alla Newsletter.

ISCRIVITI ORA