Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di FCA Press e resta aggiornato su tutte le novità.

06 nov 2020

Weekend di motori: le monoposto F4 powered by Abarth nell’ultima prova del campionato tedesco a Oschersleben e Abarth 124 rally al Rally d’Ungheria

Weekend di motori: le monoposto F4 powered by Abarth nell’ultima prova del campionato tedesco a Oschersleben e Abarth 124 rally al Rally d’Ungheria

 

  • In Germania l’ultima prova del FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth, decisiva per l’assegnazione del titolo 2020 conteso tra i due giovanissimi piloti del team Van Amersfoort Racing, il britannico Edgar e l’americano Crawford
  • In Ungheria si disputa la quarta prova del Campionato Europeo FIA ERC con quattro equipaggi in lizza per l’Abarth Rally Cup

 

Doppio impegno in pista e nei rally per i piloti Abarth che questo fine settimana si sfideranno in pista, sul circuito di Oschersleben, nell’ultima e decisiva gara per l’assegnazione del titolo del FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth e nel rally di Ungheria, quarta prova del Campionato Europeo FIA ERC, con le Abarth 124 rally.

 

In Germania si disputa, sul circuito di Oschersleben, l’ultima prova del FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth.  Saranno tre gare decisive per l’assegnazione del titolo che si giocano i due portacolori del team Van Amersfoort Racing, con l’inglese Jonny Edgar che ha un vantaggio di 23 punti sullo statunitense Jak Crawford. Il punteggio tiene ancora in lizza per il titolo anche il finlandese Elias Seppänen.

 

Le tre gare si disputano sabato 7 novembre alle ore 12 e domenica 8 alle ore 12 e alle 16. Diretta streaming su www.adac-motorsport.de.

 

Contemporaneamente il Rally di Ungheria vede al via quattro equipaggi su Abarth 124 rally, nella quarta prova dell’Abarth Rally Cup 2020. Dopo le prime tre prove al comando il giovane italiano Andrea Mabellini con Nicolò Gonella (Napoca Rally Team), grazie a due successi ottenuti nel Rally di Roma Capitale e nel Rally Fafe Montelongo, in Portogallo. Al secondo posto si trova un altro italiano, Roberto Gobbin con Alessandro Cervi (Winners Rally Team), che ha ottenuto due secondi posti nelle stesse due gare e precede il pilota della Repubblica Ceca, Martin Rada con Jaroslav Jugas (Team Agrotec), primo nel Rally Liepāja in Lettonia. Rada aveva vinto l’anno scorso la manche ungherese dell’Abarth Rally Cup.

 

A questi tre piloti in lotta per il titolo si aggiunge il rumeno Mihnea Mureșan, che fa la sua prima uscita internazionale, assieme ad Alina Pop, già due volte navigatore di Andrea Nucita nell’Abarth Rally Cup. Il team correrà sull’Abarth 124 rally messa a punto dal Team Bernini Rally.

 

Il Rally di Ungheria è particolarmente difficile per il suo percorso asfaltato che si snoda sulle strette strade della campagna ungherese, con molti tratti umidi e insidiosi nei boschi, rese ancora più impegnative dalle condizioni meteo autunnali. L’edizione 2019 era stata condizionata dalla pioggia.

 

Il programma prevede venerdì 6 novembre la partenza da Nyíregyháza alle ore 18,00 e la disputa di una breve prova speciale alle 19,00. Sabato la prima tappa, con partenza alle 8,15 e arrivo alle 19,14; domenica la seconda frazione di gara, dalla ore 7,20 alle 16,30. Il percorso misura complessivamente 956 km, 191 dei quali di velocità cronometrata ripartita su 16 prove speciali.

 

Classifica Abarth Rally Cup: 1. Andrea Mabellini (ITA, Napoca Rally Team) 60; 2. Roberto Gobbin (ITA, Winners Rally Team) 48; 3. Martin Rada (CZE, Team Agrotec ) 30.

 

Classifica FIA ADAC F4 Championship powered by Abarth: 1. Jonny Edgar (GBR, Van Amersfoort Racing) 264; 2. Jak Crawford (USA, Van Amersfoort Racing) 241; 3. Elias Seppänen (FIN, US Racing) 217.

 

 

Torino, 5 novembre 2020

 

 

Altri contenuti

Iscriviti alla Newsletter.

ISCRIVITI ORA